Aforismi

Inibizione

Da: “Comprendere la Psicosintesi. Guida alla lettura dei termini psicosintetici“, a cura di Marialuisa Macchia Girelli.

Inibizione

L’ostilità suscitata da questa parola è dovuta a un equivico. L’inibizione non è soppressione: è il freno temporaneo di una reazione condizionata (1).

Inibire consiste nel trattenere con fermezza un impulso o una tendenza mentre si delibera sul modo di affrontarli.  Possiamo inibire l’espressione di un impulso dannoso o sciocco senza reprimerlo: lo dirigiamo o lo trasmutiamo.

Se reprimiamo, diventiamo vittime di ciò che neghiamo, ma se usiamo l’inibizione saggiamente acquistiamo libertà e dominio (2).

 

  1. L’atto di volontà, pag. 24
  2. Op. cit., pag. 115

Autore

Enrico Pasi

Enrico Pasi

Psicologo e psicoterapeuta con specializzazione in Psicoterapia Psicosintetica.

Lascia un commento